Barbatelle di vite, olivo e piante da frutto: domande di contributo in comunità Montana Aveto Graveglia e Sturla | TeleRadioPace TV
Sostieni Teleradiopace con un'offerta
gen 262010
 

<br />BORZONASCA – La comunita montana Valli Aveto Graveglia e Sturla, anche quest’anno, elargirà un contributo del 50% sulla spesa imponibile per la consegna di barbatelle di vite, piante di olivo e da frutto. Questo allo scopo di incentivare le coltivazioni sul territorio a favore dei proprietari che ne faranno richiesta. Tutte le domande dovranno pervenire negli uffici della Comunità Montana entro il 12 febbraio prossimo. Per le barbatelle di vite sono a disposizione nelle varietà del Vermentino, Bianchetta e Ciliegiolo, sino ad un massimo di 50 barbatelle; per le piante di olivo di prima scelta, le varietà locali sono: lavagnina e razzola, olivastro, di due anni d’innesto; Leccino, Frantoio e Pendolino di due e tre anni d’innesto. In questo caso il numero massimo di piante a disposizione è di venti. Infine le varietà delle piante da frutto sono: albicocco, ciliegio, melo, pero, pesco, susino, noci, castagno, per un minimo di 3 ed un massimo di 10 piante.