Rapallo, nuova ordinanza sull’uso delle mascherine fino al 31 luglio: i dettagli

RAPALLO – Una nuova ordinanza firmata dal sindaco di Rapallo sulla regolamentazione dell’utilizzo delle mascherine. E’ obbligatorio indossare la mascherina, coprendo adeguatamente naso e bocca, per accedere ad esercizi commerciali, uffici pubblici, uffici postali, banche e ogni altro luogo chiuso in cui è previsto l’accesso generalizzato di persone. Mascherina obbligatoria anche sui servizi di trasporto pubblico, mezzi a noleggio con conducente o veicoli adibiti a servizi di piazza.
Nei luoghi all’aperto, invece, obbligatorio indossare la mascherina esclusivamente quando non sia possibile garantire la distanza fisica tra persone non conviventi.

I dispositivi di protezione individuale, spiega l’ordinanza, possono essere mascherine monouso, lavabili o autoprodotte purchè abbiano le caratteristiche di coprire adeguatamente naso e bocca.
Esentati dall’obbligo di mascherina, ma ugualmente tenuti al rispetto delle distanze interpersonali: i bambini di età inferiore ai 6 anni, le persone con disabilità o patologie che impediscano l’uso continuativo di protezione alle vie respiratorie e chi sta svolgendo attività motoria all’aperto.

L’ordinanza sarà in vigore fino alle ore 23.59 del 31 luglio 2020.