TAR annulla il calendario venatorio. Regione Liguria ne prepara un altro e ricorre al consiglio di Stato

LIGURIA – Regione Liguria è pronta ad approvare un nuovo Calendario venatorio e valuta il ricorso al Consiglio di Stato contro le sentenze del Tribunale amministrativo regionale che evidenzia criticità di quello in vigore. E’ quanto ha precisato l’assessore regionale alla Caccia, Stefano Mai. Con sentenza di ieri, il Tar Liguria ha annullato il calendario venatorio 2020/2021. L’amministrazione regionale ha già attivato il procedimento di approvazione del nuovo calendario per garantire il regolare inizio della stagione venatoria e ha annunciato iniziative legali avverso le decisioni del tribunale amministrativo.