Il Vescovo di Savona scrive un messaggio augurale ai musulmani della Diocesi per l’inizio del Ramadan

SAVONA – Il Vescovo di Savona-Noli, Calogero Marino, scrive un messaggio di augurio e vicinanza ai fedeli musulmani presenti nella Diocesi, in occasione dell’inizio del Ramadan.

“La pandemia da Covid-19 non conosce confini e non risparmia nessuno. Anche le espressioni pubbliche e comunitarie della fede ne risultano condizionate e impedite: in questo siamo proprio fratelli, musulmani e cristiani!
Come non è stato possibile celebrare nella gioia dell’incontro la Pasqua cristiana, così anche il Ramadan è, quest’anno, ben diverso da come – immagino – tutti Voi avreste voluto. Desidero comunque esprimerVi la mia speranza che, nonostante le inevitabili limitazioni, questo tempo che oggi per Voi inizia sia comunque un tempo sereno, di preghiera e di incontro con Dio.
Forse siamo chiamati a riscoprire la fragilità umana che tutti ci accomuna: non siamo onnipotenti, e nella invocazione del Dio Clemente e Misericodioso possiamo riconoscerlo senza vergogna.
Penso anche che la crisi economica già adesso molto grave ci chiamerà sempre più a condividere iniziative di aiuto e solidarietà verso i più poveri: potrà essere l’occasione per conoscerci meglio e collaborare insieme.
Con rinnovati auguri fraterni e sincera amicizia, Vi auguro un buon cammino.”