S. Margherita L., irruzione in villa: ricerche ancora senza esito

Auto_dei_CarabinieriS. MARGHERITA L. – Sono andate avanti per tutta la notte le ricerche dei malviventi che ieri in tarda serata hanno fatto irruzione in una villa di Santa Margherita L. Anche questa mattina i Carabinieri proseguono con la valutazione degli elementi trovati sulla scena del crimine e con la visione delle telecamere di sorveglianza. Il fatto si è verificato intorno alle 19: due uomini armati sono entrati in una villa situata al confine tra Rapallo e S. Margherita L. All’interno c’erano una signora anziana e la sua badante. I due, dopo aver puntato l’arma contro la domestica, e avendo visto che non c’era niente di valore da rubare, sono fuggiti. Secondo il Comandante dei Carabinieri Antonio De Rosa, i malviventi hanno desistito anche perché in zona c’era una pattuglia dell’Arma che stava presidiando la via. Per fortuna non ci sono stati feriti. Le ricerche però, sino ad ora, non hanno ancora avuto esito.