“Lezioni di teodicea” per i simposi rosminiani 2020. Iscrizioni entro il 10 agosto

DIOCESI – Anche quest’anno si terranno i simposi rosminiani, ma in via telematica. La pandemia ha spronato gli organizzatori a riflettere sul tema della “teodicea”, ovverto sul rapporto di Dio con il mistero della sofferenza e del dolore innocente. Per questo vengono proposte quattro lezioni aperte a tutti, dal 25 al 28 agosto. La partecipazione ai lavori è libera e gratuita. L’iscrizione dovrà pervenire entro il 10 agosto all’indirizzo mail [email protected] Ad ogni sessione saranno ammessi alla diretta Webex un massimo di 100 persone.