Genova, approvato in giunta il progetto della rampa di Viale Brigate Partigiane

GENOVA – La giunta comunale di Genova ha approvato il progetto di fattibilità tecnico-economica per la realizzazione della rampa di collegamento del sottopasso di Viale Brigate Partigiani con gli spazi pubblici del nuovo waterfront di Levante. La pratica è stata proposta dal vice sindaco Pietro Picciocchi. L’opera comporterà una spesa di 194mila euro, consentirà di eliminare le barriere architettoniche e comprende anche una rampa ausiliare nel parco verde pubblico in corrispondenza dell’area nord del palasport. È prevista anche l’installazione di un ascensore pubblico.