A fuoco diversi cassonetti in Salita Sant’Agostino a Rapallo, tre intossicati

RAPALLO – Momenti di panico questa mattina in salita Sant’Agostino a Rapallo dove l’incendio di alcuni cassonetti ha provocato l’intossicazione di tre persone e l’evacuazione temporanea di alcuni palazzi. E’ successo intorno alle 9.40. A prendere fuoco, per cause in via di accertamento, cinque cassonetti dell’immondizia ricoverati sotto un porticato che hanno sprigionato un denso fumo che ha invaso gli androni delle scale e gli appartamenti soprastanti la strada. Sul posto i primi ad arrivare sono stati gli uomini della Polizia Municipale che hanno fatto evacuare le prime persone dai palazzi. Sono poi arrivati i Vigili del Fuoco di Rapallo che hanno proseguito con le evacuazioni e con l’autobotte hanno iniziato lo spegnimento delle fiamme. In azione anche i medici del 118 e i volontari della Croce Bianca di Rapallo. E’ stata soccorsa anche una donna che nella concitazione del momento è caduta. Tre delle persone intossicate (di cui due uomini della polizia municipale) sono stati trasferiti a Lavagna, le loro condizioni non sono gravi. L’emergenza è rientrata in mattinata. Le persone hanno potuto rientrare in casa. Per parte del portico è stato interdetto all’accesso.