La Virtus Entella in visita all’ospedale pediatrico Gaslini di Genova

GENOVA – Anche quest’anno la Virtus Entella ha fatto visita al reparto di Neurochirurgia e alla Piattaforma Neuro-Gastro dell’Istituto Giannina Gaslini di Genova. La delegazione biancoceleste, guidata dalla presidente dell’Entella nel Cuore Sabina Croce, dal direttore generale del club Matteo Matteazzi e dal direttore sportivo Matteo Superbi, ha visto la presenza di tutta la prima squadra, di mister Gallo e dello staff  tecnico. La squadra è stata accolta da Raffaele Spiazzi, direttore sanitario dell’Istituto, Anna Zanuttini, segretario generale di Gaslininsieme, dal Direttore dell’Unità di Neurochirurgia Gianluca Piatelli e dal Direttore di Neuropsichiatria Lino Nobili. Prima di entrare nella struttura la società ha voluto regalare una maglia speciale all’ospedale pediatrico che proprio oggi compie 86 anni di attività. La società biancoceleste in questi anni, attraverso il lavoro dell’Entella nel Cuore, ha cercato di sostenere attivamente l’ospedale con oltre 300.000€ donati di cui più di 40.000 nel corso dell’ultima stagione sportiva. La visita dei giocatori ai reparti è un’esperienza che fortifica sempre più questo grande legame.