Genova, riunione tra enti per costituire il tavolo tecnico sulle vulnerabilità

GENOVA – Questa mattina in prefettura a Genova si è svolta la riunione propedeutica alla costituzione del tavolo tecnico sulle vulnerabilità, che avrà il compito di potenziare i percorsi di tutela e presa a carico di persone vulnerabili in arrivo sul territorio provinciale e inserite nel sistema di accoglienza. Erano presenti all’incontro i rappresentanti della regione, dei comuni di Genova e Chiavari, le forze dell’ordine, Alisa, 118, ASL 3 e ASL4. I soggetti inseriti in questo progetto possono essere donne vittime di violenza, disabili, soggetti con particolari patologie, anche di natura psichica, minori stranieri non accompagnati. Durante l’incontro è stata messa in risalto la necessità di garantire un adeguato sistema di rilevazione e trasmissione delle informazioni riguardanti le vulnerabilità dei migranti, a partire dal loro arrivo sul territorio, sino alle fasi successive dell’accoglienza. A tal fine, i partecipanti, hanno condiviso l’idea di elaborare Linee guida operative locali.