Dimesso dall’ospedale il 34enne straniero aggredito a Verzi di Lorsica

LAVAGNA – E’ stato dimesso poche ore fa il 34enne straniero vittima di un’aggressione avvenuta nelle settimane scorse a Verzi di Lorsica. L’uomo aveva riportato ferite agli arti inferiori e la frattura della scatola cranica. Dopo essere stato ricoverato in prognosi riservata nel reparto di rianimazione dell’Ospedale di Lavagna, successivamente era stato trasferito in reparto. Oggi le dimissioni. Intanto è attesa in giornata la pronuncia del tribunale del riesame circa la richiesta di scarcerazione proposta dagli avvocati dei tre autori dell’aggressione, arrestati nei giorni scorsi. In prima istanza la richiesta era stata rigettata dal Giudice per le indagini preliminari Fabrizio Garofalo.