La Regione ha sbloccato 53 milioni di euro fermi per il Patto di stabilità

palazzo-della-regione-liguriaGENOVA – La Giunta regionale ha sbloccato questa mattina 53 milioni di euro a disposizione degli Enti locali per effettuare nuovi investimenti. Si tratta di fondi che erano fermi per effetto del Patto di Stabilità. Ne beneficeranno le quattro Province liguri, 84 piccoli Comuni e 51 Comuni più grandi, che li utilizzeranno per ristrutturare alcuni beni artistici e architettonici. Si tratta infatti di opere già approvate e per le quali erano già stati messi a bilancio i fondi relativi. Fra le più significative, c’è il castello dei Fieschi Doria Malaspina a S Stefano D’Aveto, Villa Tigullio a Rapallo, Villa Spinola nel Comune di Lavagna. Gli investimenti previsti, per oltre 50 interventi, dovranno essere effettuati entro il 2013.
Ma la Giunta regionale, in questo contesto, ha auspicato la cancellazione del patto per i Comuni fra mille e 5mila abitanti, ritenuto punitivo per le economie locali.