Mareggiata in arrivo, il sindaco di Recco vieta l’accesso a moli e scogliere

RECCO – Dalla mezzanotte del giorno 2 ottobre fino alla cessazione dello stato di pericolosità, a causa di previste mareggiate estese, il sindaco di Recco Carlo Gandolfo ha firmato l’ordinanza di divieto di accesso ai moli e scogliere; è fatto obbligo ai concessionari di mettere in sicurezza natanti, beni ed altro al fine di impedire il verificarsi di danni a cose e a persone.