Aggressione a S. Colombano. Indagini su telecamere e impronte

Le impronte sull’auto rubata per la fuga e sulla roncola utilizzata per ferire le vittime: sono i principali indizi su cui stanno lavorando i Carabinieri per riuscire ad individuare ed indentificare gli autori dell’aggressione avvenuta dopo le 22 di domenica sera a Celesia, nel comune di San Colombano Certenoli. Due uomini si sono introdotti nella casa di due coniugi di 62 e 65 anni, e li hanno colpiti più volte, causando loro gravi ferite: i due sono ricoverati in rianimazione all’Ospedale San Martino di Genova.

In un primo momento si è ipotizzata una tentata rapina, ma in zona episodi di questo genere sono molto rari e pertanto al momento si propende per una aggressione deliberata; difficile però una ricostruzione accurata.

I due aggressori sono fuggiti con l’auto della coppia, e l’hanno abbandonata a poche centinaia di metri, dopo uno sbandamento.

Le indagini proseguono anche attraverso l’analisi delle telecamere di videosorveglianza presenti in valle.