Cede hashish ad un giovane, arrestato 33enne straniero a Genova

I carabinieri hanno intensificato l’attività di controllo sul territorio tanto a Genova quanto in provincia nel periodo natalizio.
Un 33enne di origine straniera è stato arrestato a Genova mentre cedeva hashish ad un giovane, ed è stato anche denunciato perché aveva con sé oggetti utili per lo scasso.
Denunciato un 60enne per aver minacciato quattro ventenni: è successo ad Arenzano. L’uomo brandiva una chiave a croce e simulava il possesso di un’arma. I ragazzi si sono rifugiati in un’auto e hanno allertato i militari.
Un’altra persona di 60 anni, questa volta una donna, è stata denunciata a Lavagna perché dopo aver causato un incidente stradale, si è rifiutata di sottoporsi al test per alcol e droga: la patente le è stata ritirata e l’auto confiscata.
Altre due persone, di 35 e 45 anni, sono state denunciate per elevato tasso alcoolemico alla guida e per molestie; uno straniero di 35e anni è stato infine denunciato per aver rubato merce per 300 euro in un negoizio. del valore di 300 euro.
Infine i Carabinieri hanno arrestato sette persone, in esecuzione di provvedimenti precedenti dell’Autorità giudiziaria sia per condanne definitive che per violazioni di prescrizioni cui erano sottoposti, per reati contro la persona, associazione per delinquere finalizzata all’ingresso illegale nel territorio dello Stato, divieto di avvicinamento all’ ex coniuge.